Tharros

Partendo da Oristano prendere la strada per Torre Grande e proseguire per S. Giovanni di Sinis. Situata sulla penisola del Sinis sorge la città di Tharros, fondata dai Fenici nel VIII secolo A.C. La posizione adatta all'approdo, con mare aperto da una parte e il riparo del golfo dall'altra, ha fatto si che Tharros fosse in età fenicio-punica uno dei porti più importanti del mediterraneo. Numerosi sono i nuraghi sparsi in questa penisola e numerose sono le costruzioni all'interno della città edificate con pietre nuragiche. Dal VI secolo A.C. i Punici sostituiscono i Fenici ingrandendo e fortificando la città. In questo periodo vengono edificati, oltre alle mura, i tre templi, i quartieri abitativi ed alcuni edifici pubblici. Nel secolo IV D.C., sotto l'Impero Romano, la città raggiunge il suo massimo splendore ed espansione. Da questo periodo in poi inizia un lento ed inesorabile declino.

Tharros